Il Corso pratico-teorico si propone l’obiettivo di fornire gli strumenti operativi fondamentali dell’Arte del Massaggio.

L’allievo imparerà tutte le manovre atte ad una corretta pratica del massaggio iniziando dagli sfioramenti e frizioni, per poi passare a vibrazioni e percussioni, attraverso impastamento, pizzicamento, scuotimento e manovre combinate allo scopo di soddisfare quelle che sono le principali avvertenze del massaggio.

Accanto alla tecnica del massaggio si studiano nozioni d’anatomia e fisiologia. Le basi scientifiche, di cui non deve essere trascurata l’importanza, permettono, soprattutto a chi si avvicina a questa formazione provenendo da esperienze amatoriali ed in qualche modo istintuali, di meglio comprendere cosa effettivamente produce l’applicazione del massaggio e perché funzioni.

Lo studente apprende anche nozioni sull’uso d’oli e creme, sulle principali indicazioni e controindicazioni al massaggio e sulla postura del massaggiatore.

Al termine del corso l’allievo sarà in grado di eseguire una sequenza di massaggio completa su tutto il corpo della durata di circa un’ora.

Il corso mette nelle condizioni di praticare in maniera efficace, e fin da subito, le tecniche acquisite.

Parte teorica

  • Storia del massaggio
  • La figura del massaggiatore e la preparazione psicofisica del massaggiatore
  • Nozioni di anatomia e di fisiologia
  • Approccio al ricevente: accomodamento ottimale della persona sul lettino; colloquio conoscitivo del ricevente
  • I benefici del massaggio, Effetti fisiologici del massaggio
  • Le controindicazioni al massaggio
  • L’ambiente di lavoro e l’etica del massaggiatore

Parte pratica

  • Nozioni fondamentali del massaggio: impostazione e allenamento della sensibilità della mano
  • Posizione e postura del massaggiatore
  • Posizionare il ricevente
  • Tecniche e manualità base del massaggio: sfioramenti, frizioni, percussioni, impastamenti, pizzicamenti, vibrazioni e scuotimento
  • Esercitazione sull’utilizzo delle tecniche base nei distretti corporei
  • Tecniche e manovre del massaggio: le manovre combinate
  • Esercitazioni sulle manovre combinate: tronco, mano, piede, testa e cervicali
  • Esercitazioni sulla posizione prona
  • Esercitazioni sulla posizione supina
  • L’esecuzione di un trattamento completo

Al corso base può accedere chiunque abbia assolto i doveri della scuola dell'obbligo, provi un sincero interesse verso queste discipline e dimostri la necessaria sensibilità. Non sono in ogni caso richiesti particolari requisiti culturali, né alcuna preparazione specifica, in quanto il programma prevede anche lo studio e la pratica dei fondamenti d’anatomia e fisiologia e delle varie tecniche di massaggio. Sono tuttavia indispensabili buona volontà e sana costituzione. Il lavoro sul corpo è, infatti, una delle arti più antiche dell’umanità; non è solo questione di tecnica ma soprattutto un’espressione di creatività e di benevolenza.

Questo tipo di massaggio rappresenta la chiave di volta d’ogni altro tipo di massaggio praticabile sul corpo e conferisce, solo esso, una competenza profonda al massaggiatore: partendo da esso si possono praticare, poi, tutti gli altri massaggi, esercitando uno spirito e una capacità di selezione e cernita.

In un percorso formativo il Massaggio base diventa perciò obbligatoriamente la prima tappa che un operatore deve intraprendere, un corso base che perciò diventa un solido fondamento per chiunque voglia cimentarsi nell'arte del massaggio.

  • Insegnante dalla comprovata esperienziale pluriennale
  • Possibilità di iniziare con un massaggio base ed eventualmente continuare il percorso formativo
  • Insegnamento basato sostanzialmente sulla pratica diretta ed esperienziale, poca teoria!
  • Apprendimento immediato ed utilizzabile da subito!
  • Il corso si svolge in strutture educative idonee alla pratica e all’insegnamento del massaggio, dove è garantita la presenza di un lettino ogni due allievi.
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo, certezza di apprendimento a costi contenuti
  • Attestato di partecipazione al corso

Questo tipo di massaggio non rientra nel campo fisioterapico o estetico. Volendo il campo è inquadrabile come olistico o benessere.

L’attestato non è abilitante ad un riconoscimento nazionale perché il riconoscimento nazionale esiste solo per la figura professionale di fisioterapista o estetista.

Tuttavia: In data 10 febbraio 2013 è entrata in vigore la legge n. 4 del 2013 in materia di “Regolamentazione delle professioni non protette”, approvata in data 14 gennaio 2013 da Camera e Senato e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 22 del 26 gennaio 2013."

Con essa si sancisce che, in Italia, l'attività dell'operatore del benessere e/o massaggiatore olistico è liberamente esercitabile e non prevede nessun tipo di diploma o certificazione abilitante specifica da parte dello stato.

L’attestato consente perciò di svolgere tecniche di massaggio base come attività rientrante nel campo del massaggiatore benessere o olistico e finalizzata al sostegno della vitalità del ricevente.

L’unica limitazione a questo tipo di attività è relativa al fatto che deve avere la finalità del sostegno della vitalità del ricevente e non sfociare assolutamente in finalità rientranti in ambito medico-sanitario, estetico, o in attività riservate per legge a soggetti iscritti in albi o elenchi ai sensi dell'art. 2229 del codice civile.

Va inoltre specificato che l'operatore che svolgerà tali attività deve essere in possesso di adeguata formazione, documentazione privacy e consenso informato, assicurazione R.C. e regolare posizione fiscale (partita Iva, contratto assunzione, ecc).

Al fine di garantire un adeguato livello d’insegnamento ed un proficuo rapporto docente-allievo, il corso non prevede un numero d’iscritti maggiore alle 10-14 unità.

L’esame dovrà essere sostenuto dagli allievi dopo un periodo d’apprendistato privato e in ogni caso non prima di 15 giorni dal termine del corso stesso.

Alla fine di quest’esame sarà rilasciato l'attestato di "Operatore in Tecniche del Massaggio Base".

Corso base in 2 week end (sabato e domenica)