psichismi in medicina tradizionale cinese - l'acqua

Guardiamo da più da vicino quali siano gli “psichismi” prodotti da vari Zang a cui la MTC fa riferimento; le caratteristiche emozionali, le “tonalità emotive” del carattere della persona, derivanti direttamente dagli influssi energetici degli organi e dei visceri di ogni individuo.

Acqua: la volontà e la paura esistenziale, Rene e Vescica

Al Rene è associata la Paura. In realtà al Rene è associata anche la Volontà. Stupisce pertanto che vi sia associata la Paura, che suona come un’emozione negativa. Il rene è la radice della vita, rappresenta nell’uomo l’elemento dell’Acqua. La precarietà della vita minaccia il radicamento in essa e il proposito: questo genera paura. Paura di avere volontà insufficiente e radicamento nella vita insufficiente e quindi paura di essere indeboliti o sradicati. La sua attitudine mentale sono le volizioni che nascono dall’identificazione delle necessità; la sua espressività è costituita dal lamento. Se la sua energia è squilibrata possono presentarsi ansietà, angoscia, panico, preoccupazioni, mancanza di volontà, smania di successo, desiderio velleitario di fare tutto autonomamente, esagerata caparbietà, tensione, stress costante o depressione.

Il Viscere accoppiato, Vescica conserva il senso del possesso, che è espressione della volontà di circoscrivere e possedere un proprio “territorio esistenziale”. Inoltre offre la facoltà psichica della “selezione delle cose” da conservare e da eliminare, delle cose da possedere e di quelle da lasciare andare.

Chi scrive - Diego

Artista della vitalità, operatore e insegnante in Discipline Bio-Naturali

Tags