psichismi in medicina tradizionale cinese - il metallo

Guardiamo da più da vicino quali siano gli “psichismi” prodotti da vari Zang a cui la MTC fa riferimento; le caratteristiche emozionali, le “tonalità emotive” del carattere della persona, derivanti direttamente dagli influssi energetici degli organi e dei visceri di ogni individuo.

Metallo: l’introspezione e la tristezza, Polmone e Intestino crasso

Al Polmone è associata la Tristezza. Con questo sentimento si vuole esprimere la commozione nostalgica e pungente di fronte alla Bellezza e alla segreta vitalità del creato, la percezione sottile della precarietà delle cose. Corrisponderebbe, se parlassimo di età dell’uomo, all’inizio della vecchiaia, quando si comincia a sentire che le energie si riducono, e il ricordo fa tornare alla mente il tempo fuggito e presenze perdute. Rappresenta il tedio di vivere, di chi pure ama vivere e non trova il Senso pur percependo che un senso ha da esserci. La sua attitudine mentale è l’introspezione, l’autoanalisi; la sua espressività è il pianto. Se la sua energia è squilibrata possono comparire malinconia, nostalgia, tristezza, inquietudine per il futuro, tendenza all’isolamento, attaccamento a ricordi, sentimenti o oggetti ormai inutili, pessimismo generale, apatia o insoddisfazione.

Il viscere accoppiato Intestino Crasso aiuta a mantenere il contatto con la realtà e ad eliminare le “scorie” della vita, potrebbe essere forse l’espressione dei meccanismi psichici di rimozione che permettono di interrompere un blocco e riprendere contatto con la realtà e di superare così le perdite e i traumi.

Chi scrive - Diego

Artista della vitalità, operatore e insegnante in Discipline Bio-Naturali

Tags