psichismi in medicina tradizionale cinese -  il fuoco

Guardiamo da più da vicino quali siano gli “psichismi” prodotti da vari Zang a cui la MTC fa riferimento; le caratteristiche emozionali, le “tonalità emotive” del carattere della persona, derivanti direttamente dagli influssi energetici degli organi e dei visceri di ogni individuo.

Fuoco: il “centro” e la gioia, Cuore e Intestino tenue

Al Cuore viene associata la gioia, ossia la gioia di vivere, la pienezza del significato, l’entusiasmo, la gratificazione per la realizzazione del proprio compito esistenziale.

La sua attitudine mentale è la comprensione empatica, l’insight, l’intuizione; la sua espressività è la risata.

Al Cuore spetta la determinazione e il coordinamento di ogni attività psichica; se la sua energia è equilibrata, la persona tende ad essere “centrata”, a sentire un proprio compito esistenziale e a portarlo avanti senza tentennamenti, se l’energia è squilibrata prevalgono insicurezza, irrequietudine, aridità affettiva, mancanza di empatia o egocentrismo, tendenza a farsi carico di tutto, agitazione o schizofrenia dovuta a mancanza di “centro”.

 Il viscere accoppiato Intestino Tenue fornisce la discriminazione, il senso critico necessario per cogliere il bene per il soggetto e realizzarlo, la capacità di scelta tra ciò che è utile o inutile come nutrimento emozionale. In condizione di squilibrio l’Intestino tenue può determinare mancanza di fiducia in se stesso, timidezza, tendenza a terminare i compiti altrui, inquietudine accompagnata da impulsività, o tendenza a controllare e non esprimere emozioni.

Chi scrive - Diego

Artista della vitalità, operatore e insegnante in Discipline Bio-Naturali

Tags